MARS/ Milan Artist Run Space
 

Mars apre a Milano il 3 dicembre 2008.
Una realtà tutta gestita da artisti e rivolta ad un pubblico curioso di conoscere più intimamente "i motori" dell´arte contemporanea. Lo spazio di zona Pasteur nasce da un'idea originaria di Lorenza Boisi che avvia insieme ad altri artisti un calendario di eventi performativi, espositivi ed artistici sul modello delle più diffuse realtà autogestite europee.

Hanno partecipato negli anni al progetto MARS: Alessandro Roma, Andrea Dojmi, Antonio Barletta, Dacia Manto, David Casini, Ivan Malerba, Jacopo Miliani, Laura Pugno, Laura Santamaria, Lidia Sanvito, Lorenza Boisi, Luca Bertolo, Luca Trevisani, Luigi Presicce, Manuele Cerutti, Nicola Gobbetto, Paolo Gonzato, Sergio Breviario, Simone Tosca, Stefano Mandracchia, Lucia Leuci, Nicola Genovese.

MARS è come detto un incidente voluto, uno spazio fisico e soprattutto un progetto in sé che decide di non strutturarsi organicamente, mantenendo un calendario che possa corrispondere progressivamente alle necessità artistiche dei vari partecipanti.
MARS si rivela dunque come scatola di potenziale, come white cube esteticamente difettoso ma contenitore di tante proficue diversità che prospettano una commistione ed una grande carica di energia inventiva.

I progetti sono solo su invito e sono gestiti direttamente dal direttivo.
Non si accettano perciò candidature spontanee.
 

Attualmente il direttivo è composto da Lorenza Boisi, Yari Miele e Fabio Carnaghi.
Collabora con noi come assistente Elena Sanfelice.